La Terra di Sotto non è il primo progetto che parla di ambiente in Italia, e non sarà l’ultimo.

In questa pagina, segnalo progetti “altri” che hanno raccontato e raccontano le vicende ambientali italiane.

 

CDCA – Atlante Italiano dei conflitti ambientali

A Sud è una onlus che fa base a Roma e che cura questo importante strumento a disposizione di comitati e cittadini per la segnalazione dei conflitti ambientali in Italia. Una redazione seleziona e controlla le fonti. Il progetto fa parte del Centro Documentazione Conflitti Ambientali, che è parte di un network internazionale affine. Organizzano anche workshop di giornalismo ambientale e incontri.

Italia Underground

A cura di Dario Coletti e Manuela Fugenzi, insieme a A Sud e la ISFCI hanno promosso un progetto simile a La Terra di Sotto per l’uso del mezzo fotografico, ma su scala nazionale lavorando sui Siti di Interesse Nazionale. Ogni luogo è stato raccontato con un reportage fotografico dagli studenti della scuola.

Cittadini Reattivi

Cittadini Reattivi è uno strumento di raccolta di informazioni e inchieste su temi ambientali e nasce dalla volontà e dall’impegno di Rosy Battaglia ,giornalista, che si occupa di ambiente e territori e si impegna personalmente per la diffusione di una cultura legata alla trasparenza e alla diffusione di Open Data.