Landriano-Carpiano-Bascapè

Terreni agricoli nell'area di Landriano-Carpiano-Bascapè
Fotografie, ricerca e testo di Luca Quagliato
DOVE: Terreni agricoli tra Landriano, Carpiano, e Bascapè.
QUANDO: sconosciuto
PERCHÉ: Sversamenti illegali di rifiuti tossici su terreni agricoli.
CONTAMINANTI PRESENTI: Diossina, Arsenico, Zinco, Cadmio, PiomboPcb, Furano,
STATO ATTUALE: da bonificare.

Nel 2007 l’Ispra diffonde delle analisi effettuate su alcuni terreni agricoli della provincia di Landriano, Carpiano e Bascapè. Le analisi chimiche dei terreni rivelano una concentrazione di Diossine superiore di 25 volte i limiti di legge e valori superiori ai limiti anche per vari metalli pesanti, Pcb e Furani.

Attualmente non sono state specificate le cause dell’inquinamento dei terreni, su cui tra l’altro è continuata l’attività agricola a fini alimentari nonostante la pericolosità dell’ingresso di sostanze genotossiche (quindi in grado di modificare il patrimonio genetico se assimilate) all’interno della catena alimentare.

Il comitato di cittadini rilancia l’allarme dopo la segnalazione delle analisi effettuate da ISPRA nel 2011, ma attualmente non sono stati presi provvedimenti per bonificare il terreno e non risultano aperte indagini sui possibili responsabili degli sversi che hanno causato inquinamento.