BreBeMi

BreBeMi - L'autostrada dei Veleni
Un tratto della BreBeMi
Fotografie di Luca Quagliato, testo di Roberto Maggioni
Dove: i cantieri di Bariano, Urago, Cassano lungo l’autostrada BreBeMi
Quando: 2010-2014
Perché: sversamento di inerti non trattati, scarti di fonderia, cromo esavalente nel sottofondo stradale e durante la movimentazione terra.
Contaminanti presenti: inerti non trattati, scarti di fonderia, cromo esavalente
Stato Attuale: bonificate le aree di cantiere.

“La BreBeMi è servita ad interrare rifiuti”. Parole pronunciate da Roberto Pennisi, procuratore della Direzione Nazionale Antimafia, durante la commissione parlamentare d’inchiesta sui rifiuti il 4 novembre 2014. Ci sono tre inchieste aperte per traffico e smaltimento illecito di rifiuti che riguardano la BreBeMi, la principale è della procura di Brescia. Dalle indagini dei carabinieri del nucleo investigativo di Brescia è emerso che i camion del gruppo Locatelli – che aveva l’appalto per il sottofondo stradale di BreBeMi nei cantieri di Cassano d’Adda e Fara Olivana con Sola – prelevavano scorie di fonderia alla Portamb di Mazzano (Brescia), per poi portarle all’impianto della Locatelli a Calcinate, località Biancinella. Con una sosta brevissima, ed è la tesi della procura bresciana, utile non  per sottoporre il materiale a trattamento, bensì per cambiare la bolla di trasporto e quindi trasferire il carico sui cantieri BreBeMi interrandolo, risparmiando sul costo di trattamento e smaltimento. L’incidente probatorio ha stabilito che il limite degli inquinanti trovati al di sotto della BreBeMi è stato superato in modo sporadico.

Nel tratto di competenza della ditta Locatelli sono stati depositati illecitamente inerti contaminati da sostanze come cromo esavalente e “loppa d’altoforno”, una sorta di ghiaia di tonalità brunastra generata dalla fusione dei metalli. Nel cantiere di Bariano sono stati depositati gli inerti provenienti dalla cava di Calcinate, dove i materiali, invece che depurati, uscivano tali e quali in direzione BreBeMi.

La BreBeMi è una autostrada che collega, da luglio 2014, l’hinterland est di Milano con la provincia sud di Brescia, con un percorso posizionato più a sud rispetto al tracciato esistente dell’autostrada A4.

Il testo integrale dell’audizione del procuratore antimafia Roberto Pennisi è disponibile qui.

BreBeMi - L'Autostrada dei Veleni
Un tratto della BreBeMi nei pressi di Cassano d'Adda.